Maddaloni - Valle di Maddaloni

Chiesa di Santa Sofia, Bove: “Fedeli privati dell’accesso”

Maddaloni – Il consigliere comunale Luigi Bove entra nel merito della situazione che vede la comunità di via Cancello privata della possibilità di accedere al luogo di culto per una serie di problematiche che attanaglierebbero la chiesa di Santa Sofia.

Bove afferma: “La comunità di via Cancello non può vedersi privata, anche la possibilità, di avere accesso al luogo di culto che in tanti anni è stato, e dovrebbe ancora essere, uno dei pochi collanti sociali e valoriali di una particolare zona di Maddaloni, quale quella di via Cancello. Il mistero che avvolge la questione è davvero kafkiano perché prima è stato diffuso un documento del comune di Maddaloni, in data 3 dicembre, in cui si affermava che non sussisteva nessun atto di inagibilità della Chiesa.

Poi cosa è accaduto? Tuttavia, al di là di questo, credo che sia necessario intervenire affinché la comunità tutta di via Cancello possa essere messa nelle condizioni di avere il proprio luogo di culto; se ci dovessero essere dei problemi tecnici, oramai dobbiamo per forza utilizzare il se visto che la chiarezza è molto relativa, bisognerebbe proporre delle soluzioni alternative e che debbano avere il consenso della comunità locale; solo a titolo di esempio , in maniera molto umile, si potrebbe proporre di utilizzare il salone attiguo alla chiesa di santa sofia, così come già avvenne per diversi anni e subito dopo l’ evento sismico del 1980 dell’ Irpinia; o chiedere il salone della scuola di via Cancello che potrebbe raccogliere i fedeli, in attesa di una soluzione molto più ampia e definitiva riguardante la chiesa di via Cancello.

Ma una cosa mi preme chiedere, a tutti, la chiarezza della situazione e la chiarezza delle posizioni tutte, senza nascondersi, senza sotterfugi e soprattutto con la speranza che ci sia chi di dovere nell’ espletare azione di unità e compattezza della comunità tutta di via Cancello; spero che almeno su questo tema non ci siano posizioni di retro pensiero oppure di linguaggio cifrato teso a dire una cosa ma a volerne un’altra”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico