Sessa Aurunca - Cellole

Cellole, Izzo: “I cittadini denuncino presenza di eternit”

Cellole – Il sindaco di Cellole, Aldo Izzo, fa un appello alla cittadinanza affinché possa denunciare in tempi rapidi la presenza di manufatti in amianto ed eternit, lì dove ne è accertata la presenza. L’appello del primo cittadino segue un’ordinanza che lo stesso emise lo scorso anno, rispetto alla quale sono state presentate dieci segnalazioni e si è provveduto poi all’eliminazione e bonifica delle aree interessate.

“Anche per quest’anno il nostro intento è quello di continuare sulla falsariga del 2014. – ha spiegato Izzo – Quindi sollecito tutti i miei concittadini a segnalare la presenza di manufatti in amianto e chi sa di esserne proprietario di provvedere allo sgombero. Lì dove il Comune dovesse rendersi conto che non sussistono le disponibilità economiche in tal senso, provvederà ad aiutare i proprietari, purché venga fatta pulizia”.

E va detto che già in questo primo mese del nuovo anno è arrivata una segnalazione. Quella all’amianto è una lotta che il sindaco ed il settore Ambiente del Comune ha intrapreso già da diverso tempo, raggiungendo risultati soddisfacenti.

Basti pensare alla bonifica dell’ex Cevisa, dove a seguito di numerose segnalazioni del sindaco ed ordinanze emesse all’inizio dello scorso anno, nel mese di ottobre i proprietari si sono attivati commissionando ad una ditta specializzata il compito di ripulire l’intera area all’ingresso di Baia Domizia, dove insistevano da diverso tempo interi capannoni in amianto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico