Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, eventi per Palazzo Ducale e Torri dell’Olio

Castel Morrone – “E’ stata un’ottima vetrina pubblicitaria per il territorio di Castel Morrone e per illustrare il progetto il Palazzo Ducale e le torri dell’Olio, finanziato dalla Regione Campania con i fondi Por Fesr 2007/2013 obiettivo operativo 1.9, che in questo mese di gennaio avrà il suo punto cardine”.

E’ il commento del primo cittadino morronese Pietro Riello dopo il suo passaggio ai microfoni di una nota emittente radiofonica campana dove ha propagandato il territorio morronese e dell’alto casertano e ha illustrato i prossimi eventi legati al progetto “il Palazzo Ducale e le torri dell’olio”.

Progetto che dopo la personale del maestro Giovanni Tariello e la kermesse enogastronomica organizzata dallo chef Pietro Leonetti in questo mese di gennaio svilupperà l’intero programma cardine della manifestazione. Infatti, dopo la ricognizione dei percorsi emozionali e dell’identità dei luoghi fatta da uno degli artisti di livello internazionale, quale François Zille, effettuata nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 gennaio, si partirà nella giornata di sabato 107 gennaio con un triplo evento.

Triplo evento, denominato atlanti emozionali, che vedrà impegnati contemporaneamente e fino al 31 gennaio tre artisti di livello internazionale quali François Zille, Lapo Binazzi e Luca Scacchetti, i primi due, Zille e Binazzi impegnati rispettivamente il primo nell’esposizione dal titolo “Atlanti emozionali: Vignettes Psycho-Pilosofiques”  ed il secondo nell’esposizione dal titolo “Atlanti emozionali: paesaggi asimmetrici” esporranno a Palazzo Ducale, mentre Scacchetti sempre in contemporanea esporrà nella Chiesa di San Pietro della frazione Annunziata nell’esposizione dal titolo “Atlanti emozionali: cartografia improbabile”.

Interessante sarà anche l’evento di domenica 18 gennaio quando Sergio Fermariello per il ciclo denominato l’antenato darà vita ad uno spettacolare intervento di arte ambientale, come interessanti si annunciano le altre manifestazioni in programma ad iniziare dal convegno dal tema “Identità parallele: Le arti contemporanee a Caserta negli anni ‘70” sull’identità dei luoghi e sulla loro valorizzazione attraverso le arti visive e il design che si terrà nella giornata di martedì 20 gennaio a Palazzo Mazziotti di Caiazzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico