Aversa

Bagni “blindati” nel Parco Pozzi, protestano i cittadini

Aversa – Se scappa la pipì la fanno qui, qua, là e dovunque ci sia un angolino riparato o un albero capace di dare un minimo di copertura perché l’atto non si trasformi in osceno.

È quanto accade nel parco pubblico “Salvino Pozzi” dove i servizi igienici ci sono ma per prevenire atti di vandalismo non solo sono chiusi ermeticamente ma sono anche protetti da una porta blindata come si fa con i forzieri delle banche.

Poco male se ci fosse la possibilità di ottenere la chiave per accedere qual tanto bastante a depositare solidi o liquidi ma nessuno dispone della chiave, nemmeno i giardinieri che utilizzano un ambiente della palazzina realizzata oltre dieci anni fa dall’amministrazione Ciaramella per ospitare una delegazione della polizia municipale oltre, naturalmente, i servizi igienici necessari, per legge, in ogni struttura pubblica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico