Teverola

Asi, Di Matteo: “Impresa sana e sviluppo sostenibile”

Teverola – “Esprimo la mia gratitudine per la fiducia espressa dal presidente della Regione Campania Stefano Caldoro”. Così Dario Di Matteo, consigliere comunale di Teverola, esordisce nel commentare la sua nomina all’interno del comitato direttivo dell’Asi Caserta.

“La mia attività – spiega Di Matteo – sarà orientata, con ogni mezzo, allo sviluppo sostenibile e alla creazione di condizioni in grado di valorizzare l’impresa sana. Le zone industriali sono il cuore pulsante della nostra economia, ma sono anche attrattiva di particolari interessi e fulcro delle peggiori attività di scempio ambientale”.

Partendo da questa consapevolezza, la prima azione che Di Matteo intende promuovere è la stipula di “una convenzione con la Federazione delle Associazioni antiracket e antiusura italiane come strumento di prevenzione e sostegno per gli imprenditori, un censimento di tutti gli opifici (per portare alla luce quelli fantasma)”.

“Rendere gli agglomerati delle zone Asi un buon biglietto da visita della nostra provincia – sostiene il consigliere – è il primo passo verso la crescita: per questo andranno previste infrastrutture e servizi, misure rigidissime di contrasto all’abusivismo edilizio unitamente ai corpi di Polizia municipale, ripristino del decoro in aree che oggi purtroppo costituiscono terra di confine fra legale ed illegale”.

E, ancora, “demolire sistemi deleteri che finora hanno prodotto degrado economico, sociale e ambientale”. “Questo – sottolinea Di Matteo – a discapito di imprenditori ‘coraggiosi’ che, nonostante le innumerevoli difficoltà della nostra terra, continuano a credere e ad investire nella provincia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico