Aversa

“Artbonus”, Gd: “Il sindaco non risponde a nostra richiesta”

AversaAl sindaco della Città di Aversa abbiamo inoltrato diversi giorni fa una circolare dell’Agenzia delle Entrate di grande importanza purtroppo senza ricevere il minimo segnale di pubblicità e di valorizzazione della stessa.

Con il Decreto Legge 83/2014 infatti il Governo ha dato il via all’iniziativa Artbonus, che dispone il Credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura.

Si tratta di una misura fiscale attesa da anni, che consente la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale di proprietà pubblica anche attraverso il mecenatismo e che costringe lo Stato a consolidare il proprio investimento come volano di quello dei privati (piccoli e grandi).

I soggetti beneficiari delle erogazioni liberali (quali i Comuni e gli enti pubblici) devono comunicare al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, mensilmente, l’ammontare delle erogazioni ricevute nel mese di riferimento, provvedendo, inoltre, a dare pubblica comunicazione di tale ammontare, nonché della destinazione e dell’utilizzo delle erogazioni stesse, tramite un’apposita pagina dedicata e facilmente individuabile nei propri siti web istituzionali.

Questo provvedimento può rappresentare una grande opportunità per il restauro di beni architettonici e per il funzionamento degli istituti culturali: i privati e le imprese, infatti, ora hanno un vantaggio concreto nel donare finanziamenti per il recupero di luoghi significativi del territorio.

Una città come Aversa non può che ripartire dal pieno utilizzo di queste opportunità. Speriamo per tanto che l’Amministrazione comunale possa trovare il modo giusto per pubblicizzare ed incentivare la partecipazione ad iniziative di questo genere riuscendo a risvegliare nel pieno del suo significato il concetto di Bene Comune a noi Democratici molto caro.

Non utilizzare queste opportunità vuol dire non aver in mente un’idea di città che colleghi tutti i suoi tessuti sociali, che valorizzi tanto gli imprenditori quanto i professionisti e quanto il mondo universitario.

Parlare di questo tipo di iniziative potrebbe inoltre riportare la buona politica al centro e superare l’immobilismo che da troppi anni regna ormai nella nostra città.

Pasquale Fiorenzano, presidente Gd Provincia di Caserta

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico