Maddaloni - Valle di Maddaloni

Anagrafe, De Lucia: “Via il cartaceo, si passa a digitalizzazione”

Maddaloni – L’amministrazione continua sulla strada della riorganizzazione. Deliberato l’abbandono del cartaceo e l’informatizzazione delle procedure.
A partire da primo febbraio 2015 l’ufficio Anagrafe del Comune di Maddaloni ha abbandonato il cartaceo e digitalizzerà il servizio, gestendolo esclusivamente in maniera informatizzata così come previsto dall’articolo 23 del Dpr 223/1989.

L’abbandono della compilazione manuale da parte degli operatori del servizio anagrafe, delle schede individuali e di famiglia, comporterà la riduzione dei tempi di tutti i procedimenti anagrafici e maggiore efficienza dei servizi erogati per effetto della gestione esclusivamente informatizzata delle procedure.

Si sottolinea inoltre il fatto che già a partire dal 9 febbraio 2012 uno dei principali procedimenti anagrafici, ovvero i trasferimenti di residenza, de facto sono già svolti in via telematica e il Comune procede all’interscambio delle informazioni senza più usare alcun foglio di carta, se non per sporadici fax, adottando tutte le cautele e gli accorgimenti stabiliti dal Codice dell’Amministrazione Digitale, il decreto legislativo 82/2005 e successive modifiche.

“L’Amministrazione comunale – dichiara il sindaco Rosa de Lucia – anche con questo passo, sta mantenendo fede agli obiettivi di modernizzazione della struttura amministrativa comunale rispetto agli standard di semplificazione, digitalizzazione e innovazione imposti dalla normativa alle Pubbliche Amministrazioni”.

“Devo ringraziare – conclude il primo cittadino – il responsabile dell’Anagrafe, Giuseppe Cembrola e tutti i dipendenti per la collaborazione mostrata e per il proficuo lavoro svolto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico