Campania

Disoccupati, dal Governo 2,5 milioni per i Bros di Napoli

Napoli – Dal Governo arrivano due milioni e mezzo di euro per i “Bros”, i disoccupati che hanno seguito i costi di formazione. Riportati a dieci milioni i fondi destinati alle borse lavoro dei 3700 corsisti per i quali sono già stati spesi cento milioni tra gettoni e corsi di formazione.

Una cifra molto alta se si considera che il fondo per la ricollocazione di tutti i disoccupati italiani per il 2015 prevede 50 milioni di euro.

Ma quei due milioni e mezzo sono già stati spesi una volta: nel 2009 la giunta Bassolino li investì senza riuscire a rendicontarli. E l’impresa di dare ragione di quei fondi è risultata impossibile anche per la giunta Caldoro: mancano fatture e pezze d’appoggio.

I Bros sono stati formati per la raccolta differenziata dei rifiuti ma il settore si è rivelato sovraffollato.

Per l’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi “quei soldi vanno usati per contratti di lavoro. Formazione senza sbocco ne abbiamo vista fin troppa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico