Campania

Campania – Nappi: “Ritorno al lavoro per chi lo ha perso”

Napoli – “La nostra è una misura concreta per le vittime della crisi, per coloro che hanno perso il lavoro. Se da una parte il governo nazionale immagina di mettere in campo politiche e programmi per il 2015 e risorse che ammontano a 50 mln circa, noi abbiamo già, con questa misura operativa, 20 milioni di euro”.

Lo ha annunciato l’assessore al Lavoro della Regione Campania Severino Nappi, in merito alla misura “Ritorno al lavoro”.

“Attraverso le agenzie per il lavoro – ha spiegato Nappi – aiuteremo coloro che sono stati licenziati a trovare una ricollocazione, con un percorso di accompagnamento individuale. Ciascuno di loro, per poter trovare nuova occupazione, avrà un legame personalizzato che va nella direzione delle moderne ed efficaci politiche del lavoro e che noi in Campania stiamo già mettendo in campo, prima con i giovani e oggi con quelli che hanno per esempio 50 anni e che hanno perso il lavoro”.

L’assessore al Lavoro ha sottolineato: “Ci occuperemo in particolare del mondo degli ammortizzatori sociali in deroga, quelli di competenza regionale. Sono decine di migliaia le persone coinvolte in questi processi. In questi anni – ha ribadito Nappi – li abbiamo aiutati con politiche attive e passive, ora aggiungiamo questo strumento innovativo proprio quando sugli ammortizzatori in deroga ci troviamo la stretta del Governo nazionale. La scommessa è dare opportunità a una platea di persone con età avanzata, che ha perso il lavoro, ha la responsabilità di una famiglia e poche chance di ricollocarsi nel mondo del mondo del lavoro, grazie a questa misura avrà un sostegno individuale con dote e premialità per chi assume”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico