Sant’Arpino

“S.Arpino Bene Comune”, costituito coordinamento

 Sant’Arpino. Costituito il coordinamento di “Sant’Arpino Bene Comune” che avrà il non facile compito di organizzare nel migliore dei modi la vita del movimento politico affinché si concretizzino gli ambiziosi obiettivi che ne hanno ispirato la nascita.

Del coordinamento fanno parte: Amedeo Perrotta, Antonio Capasso, RobertoIavarone, Ivana Tinto, Giovanni Ciuonzo, Luigi Capriello e Tommaso Delli Paoli, oltre ai consiglieri comunali che hanno aderito al movimento (Elpidio Iorio, Caterina Tizzano, Adele D’Angelo, Elpidio Maisto).

“Il nuovo soggetto – si legge in una nota – è aperto a tutti quelli che ne vogliono far parte, tenendo conto di una cosa ben precisa: ritrovare il gusto della politica quale possibilità concreta di sviluppo della città , partendo dalle reali esigenze dei cittadini; far sì che la cittadinanza possa ritornare al centro della discussione politica; far sì che la politica smetta di essere luogo esclusivo per continue e irriguardose manovre elettoralistiche, in cui le stesse persone, ogni cinque anni, puntualmente siglano per poi disdire meri patti di potere; per poter finalmente offrire ai cittadini la possibilità di una alternativa politica vera, a partire dalla partecipazione attiva di chi vuole sentirsi protagonista pieno dei cambiamenti possibili della propria città; far sì che il dibattito e la discussione pubblica tornino ad essere i presupposti fondamentali della vita democratica e la premessa di ogni decisione collettiva; far sì che i cittadini santarpinesi ritrovino, dopo decenni, la possibilità di una alternativa, rispetto all’alternanza proposta ad ogni competizione elettorale; per non dover essere necessariamente contro qualcuno; per lasciare ad altri i personalismi esasperati; per chi ci ha lasciato in dono questa città; per coloro che dovranno ereditarla. Per Sant’Arpino, per Atella. Insomma, un impegno per il bene comune!”.

“Un impegno – concludono dal movimento – che si deve caratterizzare, nei tempi, nei modi e nei luoghi istituzionali, attraverso una chiara linea politica i cui capisaldi devono essere trasparenza, coerenza , legalità’ e difesa del bene comune! Dunque per raggiungere, insieme a quelli che ci stanno, tali obiettivi si è costituito un coordinamento che ieri è stato ufficializzato. L’occasione è stata tra l’altro propizia per fare gli auguri di un Buon Natale e di un sereno 2015, con l’auspicio che sia per Sant’Arpino un anno di riscatto politico, sociale ed economico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico