San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Risarcimento sisma 1980, De Lucia: “Fondi fermi in Comune”

 Santa Maria a Vico. Risarcimento per il terremoto dell’80, soldi fermi in Comune. “Si tratta di 680mila euro che la regione Campania …

… ha stanziato al Comune di Santa Maria a Vico in virtù della legge 219 dell’81 per la conclusione delle pratiche per il recupero e il restauro a seguito del terremoto del 1980″, ha affermato il consigliere Carmine De Lucia che ha appreso del versamento fatto sul conto comunale da fonti regionali e intende vederci chiaro sulla questione.

“Perché l’amministrazione non provvede ancora a risarcire chi di dovere? Perché questi soldi, da diversi mesi, sono ancora fermi in Comune? Sono tante le famiglie che ormai da oltre 20 anni aspettano un ristoro economico per i danni e per le ristrutturazioni inevitabili che nel tempo hanno dovuto affrontare”, precisa De Lucia che promette di continuare a far rumore finché i fondi ottenuti non saranno liquidati a chi spettano di diritto e suggerisce ai cittadini di chiedere le dovute informazioni presso gli uffici competenti dell’ente comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico