Parete

Isola ecologica, M5S: “Occasione persa per la comunità”

 Parete. Il nostro Comune ha perso una grande opportunità per la realizzazione di un nuovo centro raccolta rifiuti: l’isola ecologica.

La Regione Campania ha infatti destinato 10 milioni di euro per nuovi centri raccolta. Il Comune i Parete ha partecipato al bando relativo alla nuova realizzazione presentando un progetto per un totale di 200mila euro. Con quella cifra poteva nascere un’isola ecologica coi fiocchi!

La Regione Campania, con decreto dirigenziale 747 del 28 maggio scorso, ha approvato la graduatoria finale nella quale risultano ammessi al finanziamento i primi 63 comuni classificati, di cui l’ultimo con un punteggio pari a 69. Quello di Parete non è stato ammesso al finanziamento risultando tra gli ultimi con un punteggio pari a 61. Quali sono i motivi questo fallimento? Chi sono i responsabili? Forse è stato presentato un progetto che non aveva i requisiti di ammissione?

Un’altra opportunità sprecata che dà l’idea di come questa amministrazione di sinistra, che si definisce virtuosa nella gestione dei rifiuti, sia fallimentare. Il nostro invisibile assessore all’Ambiente faccia opportuna chiarezza.

MoVimento 5 Stelle – Parete

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico