Orta di Atella

Gli studenti del Voltform studiano i droni

 

 Orta di Atella. Niente può essere “alieno” alla conoscenza, specie quando si tratta di un sapere tecnologico che segua il verso del futuro.

L’impresa, l’azienda, il lavoro hanno le basi sull’ingegno, sulla ricerca che creano una realtà diversa da quella di ieri ma sul passato poggiano le fondamenta. Quali usi e applicazioni avrà il mondo dei droni? Un successo commerciale? Un rebus normativo e sociologico?Una necessità strumentale delle professioni? Solo il futuro darà risposte.

Oggi bisogna avere la consapevolezza che i confini della conoscenza si dilatano e che eventuali chiusure della Scuola a ciò che sembra “strano” è assolutamente negativo.

Tanto più che la caratterizzazione di un istituto, come “Voltform” ad Orta di Atella, ad indirizzo finanziario e di marketing, fonda la sua offerta formativa su metodologia dell’innovazione, seria e fluente, non avulsa dal contesto della realtà e da un sapere multiculturale.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico