Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Omicidio Frattolillo, arrestati cinque affiliati al clan Belforte

 Capodrise. Sono ritenuti responsabili di un omicidio avvenuto nel 1999 a Capodrise, in provincia di Caserta, martedì mattina i carabinieri ha messo in manette 5 affiliati al clan Belforte di Marcianise.

Le indagini, basate su intercettazioni telefoniche e dichiarazioni dei pentiti, ha permesso di risalire all’assassinio di Antonio Frattolillo, detto “Tonino Caperrone”, gestore di una ditta di autodemolizioni. La sua uccisione rientra nel periodo di faida nell’area nord di Napoli tra “Quaqquaroni” e “Mazzacane”.

In manette sono finiti Bruno Buttone, Domenico Raucci, Antonio Raucci e i mandanti e ideatori Bruno Buttone e Luigi Trombetta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico