Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Le nuove frontiere della “e-didattica” al “Quercia”

 Marcianise. Si è tenuto, al liceo “Quercia” di Marcianise, con la partecipazione di circa 100 docenti di matematica e informatica della provincia di Caserta, il primo di tre seminari di formazione nell’ambito del progetto del Miur “Problem Posing and Solving”, “Enunciazione e soluzione di problemi”.

Fortemente voluto dal dirigente scolastico Diamante Marotta, ha visto la partecipazione della Dirigente del Miur – Ordinamenti Generali Scolastici per l’Autonomia e la Valutazione del sistema nazionale di istruzione scolastica, professoressa Anna Brancaccio, della professoressa Marina Marchisio e del dottor Giulio Di Vincenzo dell’Università di Torino, del professor Claudio Pardini dell’Iti “Carlo Anti” di Verona, tra i partner del progetto.

“La rivoluzione in questione non riguarda solo le infrastrutture, ma anche e soprattutto la formazione dei docenti alla nuova ‘e-didattica’, che prevede la collaborazione e la partecipazione degli studenti in Rete. Come suggerisce il termine, la “e-didattica” offre una serie di strumenti informatici avanzati, quali Maple, Maple Sim, che permettono agli insegnanti di integrare la tecnologia nella vita scolastica, e costruire comunità virtuali in cui essi interagiscono fra loro e con i propri studenti”. Così si è espressoPiergiorgio Odifreddi a proposito del progetto.

L’articolo per intero si può leggere all’indirizzo http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/09/07/le-nuove-frontiere-della-e-didattica42.html.

Ricordiamo che il Liceo Quercia è una delle 100 scuole Polo di questo progetto, che copre di tutto il territorio nazionale, realizzato anche grazie alla lungimiranza del dirigente scolastico Marotta, ed all’impegno e alla costante attività di progettazione e coordinamento svolta anche a livello nazionale dalla professoressaConcetta Marino per la Matematica e la Fisica e del professor Giovanni Brancaccio per l’insieme delle applicazioni della matematica allo studio e alla risoluzione di problemi relativi ai processi biologici, chimici e geologici, nonché alla produttiva partecipazione di studenti e docenti del liceo scientifico e classico “Quercia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico