Italia

Morta la figlia di Claudia Galanti: “Ci sarà un altro angelo in paradiso”

 Il dolore di Claudia Galanti non si affievolisce, ma, dopo dalla morte di sua figlia, la piccola Indila Carolina, di 9 mesi, fa il suo ritorno sui social.

Sceglie di farlo con una foto che mostra tutto il suo dolore: un’immagina nera, il colore ed il vestito che meglio indossa il suo animo in questo momento. Lo sfondo completamente nero è apparso sui profili social di Istangram della socialitè.

La piccola, nata dalla relazione con Arnaud Mimran, è morta nel sonno a causa di un rigurgito che l’ha soffocata. La Galanti, nel frattempo in vacanza, ha appreso la notizia telefonicamente. E a una settimana di distanza, a raccontare come sono andate le cose è Gabriele Parpiglia, noto amico della coppia.

A dare alla Galanti la notizia della morte della figlia è la sorella del marito che l’avverte mentre era di ritorno dalle Seychelles dove aveva trascorso dei giorni di vacanza insieme alle amiche. Quando riceve la chiamata che la informa della tragedia si trova a Dubai, per uno scalo aeroportuale prima di raggiungere Milano, dove vive da quando si è separata da Mimran. A chiamarla è la sorella dell’uomo, che le chiede di non passare dall’Italia, ma di andare subito a Parigi.

Di fronte alle rimostranze della Galanti, che credeva si trattasse di problemi legati a Mimran, l’ex cognata ha dovuto svelarle la terribile verità al telefono. Parpiglia racconta, sul settimanale “Chi” che i funerali della piccola – secondo il rito ebraico, religione dei Mimran – si sono tenuti subito, nel massimo riserbo. Nessuna autopsia è stata necessaria: il medico ha accertato che si è trattato di morte bianca a causa di un rigurgito. La Galanti al momento dice solo: “Oggi so che oltre a mia madre ci sarà un altro angelo in paradiso che dall’alto mi vorrà bene”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico