Italia

Lecce, litiga con la moglie e le dà fuoco: arrestato 42enne

 Lecce. Una relazione difficile, quella tra un 42enne di Nardò (Lecce)e la moglie, di 52 anni, finita in tragedia. L’uomo, in seguito ad una lite, ha cosparso la donna con dell’alcool e le ha dato fuoco.

Sfiorata la morte, lei si trova ora in gravi condizioni, ricoverata al centro grandi ustioni dell’ospedale “Perrino” di Brindisi. Lo scatto d’ira è avvenuto lo scorso 9 dicembre a Nardò, nel Leccese.

La coppia era già in crisi da tempo e in base a quanto riferito da testimoni spesso si sentivano i litigi dei coniugi.

Sarebbero stati dei familiari a soccorrere la donna e a trasportarla in ospedale. Gravi le bruciature alla testa, al torace e agli arti superiori.

Richiesta una misura cautelare nei confronti del marito che sarebbe stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Le indagini svolte dagli agenti del commissariato di Nardò, sono coordinate dal sostituto procuratore Maria Vallefuoco.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico