Italia

Corruzione, Roberti: “Misure del governo insufficienti”

 Napoli. “Secondo me bisogna applicare alla corruzione gli stessi strumenti che oggi usiamo per il contrasto alle mafie. E’ per questo che a mio avviso i provvedimenti messi in cantiere dal governo non sono sufficienti”.

Lo afferma il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti. “Credo che l’iniziativa del governo sia apprezzabile ma ancora troppo timidi gli interventi normativi nel contrasto alla corruzione. Anche perchè questi interventi, apprezzabili ma minimali, potevano essere affidati a un decreto legge. Se si è scelta la strada del disegno di legge, con tempi più distesi, allora si può fare di più”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico