Italia

Calabria: scoperta discarica abusiva interrata negli anni ’90

 Vibo Valentia. Un’operazione dei carabinieri ha condotto al sequestro di una discarica abusiva nel vibonese.

Interrata negli anni Novanta senza nessuna bonifica, la discarica è stata scoperta durante dei lavori di scavo. Il terreno, di sei chilometri quadrati, ricade nel comune di Jonadi. Intervenuto anche il Nucleo operativo ecologico di Reggio Calabria.

Scoperto nella zona un inquinamento delle falde acquifere di superficie, provocato dalla presenza dell’ingente quantità di immondizia.

Rimasta nascosta per diversi anni, è stata scoperta lo scorso marzo quando, durante degli scavi, sarebbero emersi dei rifuti solidi urbani dal manto della strada.

Avviato un procedimento penale contro ignoti. Il sequestro è stato indetto dal giudice delle indagini preliminari che avrebbe accolto la richiesta della Procura della città calabra.

In base a quanto riferito dai militari dell’Arma, la zona negli anni ’80 era classificata come area agricola normale, poi utilizzata come discarica. In seguito, dopo aver coperto i rifiuti, era stata classificata come zona edificabile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico