Italia

Terremoto in Calabria, magnitudo 4.4: tre scosse in pochi minuti

Cosenza – Notte di paura in provincia di Cosenza, dove tre scosse di terremoto hanno fatto riversare le persone in strada.

Un sisma avvertito in modo chiaro si è verificato a 11 chilometri di profondità con epicentro nella zona di Spezzano Piccolo, Spezzano della Sila e Serra Pedace. La prima scossa avvertita alle 22.43, di magnitudo 4.4, è stata susseguita, in base a quanto registrato dall’istituto Ingv, da altre due scosse: una di magnitudo 3.3, avvenuta dopo pochi secondi, e l’altra di 2.3 segnalata alle 22.54.

Avvertito anche a Reggio Calabria e Catanzaro, il sisma avrebbe costretto molte persone a lasciare le proprie abitazioni e trascorrere la notte in strada. In base a quanto riferito da testimoni sembrerebbe che la terra avrebbe ballato per poco meno di 20 secondi.

Nessun danno grave è stato segnalato. Le verifiche dei carabinieri hanno registrato la caduta di intonaco in alcune gallerie nel paese di Copanello.

Un altro terremoto era avvenuto lo scorso sabato in zona Vibo Valentia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico