Portici

Portici: “Questo non è più l’asilo degli orrori”

Portici (Napoli). “Questa non è la scuola degli orrori”: le mamme dei piccoli alunni de “I Bambini e Villa degli Usignoli” difendono la scuola privata finita al centro di un’inchiesta della magistratura dopo i filmati che rivelavano maltrattamenti sui piccoli da parte di due maestre.

I genitori e la nuova proprietà della scuola di Bellavista hanno convocato una conferenza stampa per chiarire che la struttura oggi non ha nessun legame col passato e con gli incresciosi fatti venuti a galla di recente.

Nuova proprietà, nuove maestre, ma soprattutto un ambizioso ed innovativo progetto educativo rendono l’asilo una struttura all’avanguardia – come ha spiegato la direttrice Marianna Giudizioso – che ha anche preannunciato la volontà di costituirsi parte civile nel processo a carico delle due maestre al centro dell’inchiesta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico