Home

E’ morta Virna Lisi: cinema italiano in lutto

 Non si è mai ripresa dopo la morte del marito, Federico Pesci, con cui aveva vissuto un amore lungo 53 anni.E’ morta Virna Lisi.

A 78 anni, l’attrice, nome importante del cinema italiano, si è spenta alle prime luci dell’alba. A lanciare la notizia è stato il sito Dagospia. Nata ad Ancona, giovanissima Virna si trasferisce a Roma, dove comincia la sua ascesa nel cinema italiano. Una carriera longeva la sua, riconosciuta e apprezzata con prestigiosi premi, come i sei nastri D’Argento e i due David di Donatello.

Una carriera comincia nonostante la contrarietà del padre e che comincia con i film “strappalacrime”, genere molto in voga negli anni ’50. Poi a metà dello stesso decennio le prime commedie, anche al fianco di Alberto Sordi in“Lo Scapolo”di Antonio Pietrangeli. Il grande successo arriva però con una pubblicità, nel 1957, è il volto dello spot del dentifricio Chlorodont, che viene trasmesso durante“Carosello”,con lo slogan “Con quella bocca può dire ciò che vuole”.

La grande popolarità arriva però paradossalmente con la tv grazie ad un storico sceneggiato televisivo Rai “Ottocento” con Sergio Fantoni e lea Padovani. Il 25 aprile del 1960 sposa l’allora presidente della Roma l’architetto Franco Pesci, che sarà il grande amore della sua vita da cui ebbe il figlio Corrado nato nel 1962.

Era attivissimaancora oggi, amata dal grande pubblico proprio perché prolifica tuttora nelle sue produzioni, soprattutto per la tv, Virna Lisi è l’unica attrice che condivide con Margherita Buy il record di premi vinti ai “Nastri d’Argento”, sei in tutto. In carriera ha anche vinto un “Prix d’interprétation féminine” a Cannes, due David di Donatello per le interpretazione e due per la carriera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico