Esteri

Frana distrugge villaggio indonesiano: 17 morti e 90 dispersi

 Giacarta. Diciassette vittime e novanta dispersi, è il bilancio delle persone coinvolte nella frana provocata da piogge torrenziali sull’isola di Giava, in Indonesia, nel villaggio di Jemblung.

Costretti a scavare a mani nude a causa della mancanza di mezzi pesanti, le ricerche dei 200 soccorritori e 500 volontari proseguono lentamente e si prevede che il numero della vittime possa aumentare.

“Per il momento abbiamo trovato 12 corpi e siamo alla ricerca di altre 96 persone”, aveva dichiarato il portavoce dell’Agenzia per la gestione dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, prima del ritrovamento di altre 5 vittime.

“Le condizioni sul terreno sono molto difficili e abbiamo bisogno di macchinari pesanti per liberare la strada, ricoperta dai detriti”, ha spiegato.

La calamità naturale avrebbe risparmiato solo due case, distruggendo l’intero villaggio. Centinaia gli sfollati che non sanno dove trascorrere la notte.

La stagione delle piogge è appena iniziata in Indonesia, colpita spesso da frane e inondazioni. La maggior parte degli abitanti del Paese, oltre 100 milioni di abitanti, vive in zone a rischio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico