Caserta

Spaccio di hashish, arrestati due fratelli

 Caserta. La Squadra Mobile di Caserta, diretta da Alessandro Tocco ha tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di hashish, i fratelli Francesco e Andrea Villano.

Dalle indagini è emerso che i due erano dediti alla distribuzione di stupefacenti a Caserta. Sulla scorta di tali informazioni, gli agenti della Sezione Narcotici della Mobile, effettuavano incessanti servizi di pedinamento e osservazione.

L’attività di polizia trovava positivo riscontro. Infatti, i poliziotti, coglievano in flagranza di reato i Villano, che invano nel tentavano di sfuggire all’arresto, prima gettavano l’involucro contenente la sostanza stupefacente, poi abbandonando il motoveicolo e infine provavano a scappare a piedi.

Nel corso dell’operazione venivano rinvenuti e sequestrati circa 700 grammi di hashish. Gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’autorità giudiziaria, tempestivamente informata.

L’arresto dei fratelli Villano rappresenta il risultato della incessante attività investigativa volta al contrasto della commercializzazione di sostanza stupefacente adottato dalla Squadra Mobile di Caserta, in attuazione alle disposizioni impartite dal Questore di Caserta, Giuseppe Gualtieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico