Caserta

Panathlon Caserta, il questore Gualtieri socio onorario

 

 Aversa. Nel corso della manifestazione degli auguri per il Panathlon International Terra di Lavoro Caserta, tenutasi all’Hotel Jolly, relatore della serata il questore di Caserta Giuseppe Gualtieri che ha raccontato le sue esperienze sportive, …

… che continuano nel settore calcistico arbitrale, anche se non direttamente, quale dirigente e osservatore. In conclusione del suo intervento, è stato insignito, per acclamazione, socio onorario del prestigioso club service, il più antico della Provincia di Caserta.

Ad appuntare il distintivo di socio, l’ex arbitro internazionale Liberato Esposito, che si è complimentato per i trascorsi sportivi del Questore osservando che solo chi conosce profondamente lo sport può comprendere e gestire nel modo giusto una manifestazione sportiva anche da punto di vista della sicurezza.

Il riconoscimento all’ottimo dirigente della Questura ha avuto anche il plauso dell’indimenticato portiere del Napoli, dei tempi di Maradona, il casertano Raffaele Di Fusco. Il sodalizio guidato dal presidente, professor Paolo Santulli, da poco co-protagonista della manifestazione celebrativa dei 100 anni del Coni, svoltosi a Caserta grazie ai meriti dei dirigenti locali a partire da Michele De Simone e dal suo vice Geppino Bonacci, che si è tenuta contemporaneamente al sessantenario del Panathlon.

Il Panathlon è una importante presenza nel mondo dello sport Casertano ed anche nel sociale, come è stato ricordato dal sindaco della Città, Pio Del Gaudio, presente con l’assessore allo Sport, Stefano Mariano.

Il sodalizio, come ha ricordato il governatore Antonio Gambacorta, oltre a sensibilizzare la pratica delle diverse discipline sportive, grazie a Santulli, ha firmato di recente un importante protocollo di intesa con il Provveditorato agli Studi per la prevenzione del bullismo nelle scuole attraverso la cultura del fair play.

Nel corso della serata è stato presentato come nuovo socio l’avvocato Pasquale Vairo dal vicepresidente del club Bruno Giannico. Ha diretto il brindisi conclusivo il “decano” cavalier Antonio Farina.

Nella foto, da sin. il questore Gualtieri e il professor Santulli

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico