Orta di Atella

I carabinieri sequestrano 100 chili di botti illegali

Orta di Atella – Nella mattinata del 31 dicembre, a Napoli e Orta di Atella, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise e quelli della stazione di Orta di Atella, hanno sequestrato, in due distinte operazioni, oltre 100 chilogrammi di materiale esplodente.

Nel corso della perquisizione effettuata a Orta di Atella, sono state sorprese due persone mentre erano intende a vendere fuochi di artificio appartenenti alla categoria per la quale è vietata la vendita senza la prescritta autorizzazione. In questo caso, parte del materiale sequestrato, è stato rinvenuto all’interno di una vettura parcheggiata poco distante dalla bancarella adibita alla vendita.

La seconda operazione è stata effettuata in Napoli nel quartiere Ponticelli, dove all’interno di uno stanzino ricavato in un palazzo, è stato rinvenuto materiale esplosivo non classificato del tipo pirotecnico, detenuto da un giovane che si occupava della vendita in strada.

Entrambe le operazioni si aggiungono a quella effettuata nei giorni scorsi dai Carabinieri della stazione di Gricignano di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico