Campania

“Sos Sordi”, una app per segnalare emergenze stradali

 Napoli. Una app per segnalare le emergenze stradali per i non udenti della Campania. Si è tenuta mercoledì 3 dicembre, all’Hotel Ramada di Napoli, la presentazione del progetto “Sos Sordi”.

A partecipare all’iniziativa dell’Ente Nazionale Sordi della Campania, diretta dal presidente del consiglio regionale Camillo Galluccio, anche i questori delle province campane Guido Marino, Maurizio Ficarra, Antonio Borrelli, Giuseppe Gualtieri, Alfredo Anzalone.

Nella vita quotidiana le persone sorde sono costrette a rivolgersi a parenti, amici o estranei anche per poter effettuare semplici telefonate personali: in una situazione di emergenza ciò diviene ancora più problematico, dove è un dovere garantire l’autonomia della persona con disabilità, l’accesso all’informazione e alla comunicazione, così come sancito dalla Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità. Il progetto mira ad abbattere le barriere della comunicazione per consentire alle persone sorde di gestire la propria vita in piena autonomia.

Sono circa 5000 i non udenti della Campania cui si aggiungono diverse disabilità che riguardano l’apparato uditivo e della parola. L’Ens, inoltre, è da tempo impegnata a sensibilizzare l’opinione pubblica e il Parlamento sull’approvazione non ancora avvenuta del linguaggio Lis oltre a richiedere inserimenti occupazionali e occasioni di integrazione.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico