Campania

Sequestrate 50 tonnellate di cioccolatini Lindt rubati e nascosti in box-frigo

 Napoli. E’ parte di un maxi furto di 260 tonnellate che la multinazionale Lindt ha subito nei mesi scorsi quella recuperata, giovedì mattina, all’Interporto di Nola (Napoli), dai carabinieri delle compagnie di Lodi e Nola.

Si tratta di 50 tonnellate di cioccolatini trovati in alcuni depositi dello scalo napoletano. I militari dell’Arma hanno ispezionato una serie di magazzini dove potevano essere stoccati prodotti di quel tipo, fino a quando in un enorme deposito refrigerato hanno rinvenuto un centinaio di pedane cariche di oltre cinquemila scatole di merce, il cui valore complessivo è di circa un milione e mezzo di euro.

Per il maxi furto, nell’ottobre scorso, furono arrestati il titolare di una ditta di logistica e un dipendente che, invece di consegnare i cioccolatini a destinazione, li rubavano per rivenderli direttamente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico