Campania

Napoli, Vela: 200 giovani da 13 Paesi per il “Trofeo Campobasso”

 Napoli. Duecento giovani velisti da 13 paesi europei pronti a sfidarsi nel Golfo di Napoli. Torna dal 3 al 5 gennaio il”Trofeo Marcello Campobasso”, regata velica internazionale a invito giunto alla ventiduesima edizione.

Alle regate, volute dalla Federazione Italiana Vela, che ne affida interamente l’organizzazione al Reale Yacht Club Canottieri Savoia, parteciperanno velisti da Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Gran Bretagna, Israele, Olanda, Slovenia, Svizzera, Turchia, Ungheria ed ovviamente Italia, in primissima linea con la presenza di circoli velici di tutte le Zone.

In acqua i ragazzi di età compresa dai 10 ai 14 anni che gareggiano nella Classe Optimist, e che si sfideranno per un trofeo cresciuto di prestigio nel corso degli anni. “Il Trofeo – spiega Carlo Campobasso, presidente del Savoia e figlio di Marcello che è stato per lungo tempo il presidente della Giuria d’Appello della Federazione Italiana Vela ed è considerato uno dei principali artefici della diffusione della vela tra i giovani a Napoli ed in tutta Italia – dà inizio alla stagione velica internazionale in un campo di regata ambito come quello del Golfo di Napoli, che offre sempre condizioni perfette. Sono felice di annunciare inoltre che il Capo dello Stato Giorgio Napolitano ha voluto destinare all’edizione 2015 del Trofeo Campobasso una targa, a dimostrazione del successo della manifestazione, affermatasi negli anni come una delle più seguite nel panorama della vela giovanile internazionale”.

Alla presentazione del trofeo, sostenuto dalla Banca di Credito Cooperativo Napoli, è intervenuto Francesco Lo Schiavo, presidente V Zona Federvela. “Napoli – ha detto – nel 2015 sarà una capitale delle Classi Olimpiche della vela proprio nell’anno che precede i Giochi a cinque cerchi. Il Campobasso è un bell’appuntamento che dà la carica giusta ed è ormai abitualmente inserito nei programmi dei più bravi timonieri Optimist internazionali”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico