Saviano

Napoli, furti a scuola: vittima anche il ‘Galilei’, riconsegnati pc al ‘Saviano’

 Napoli. Ancora un furto in un istituto scolastico a Napoli. Stavolta è accaduto al liceo scientifico “Galileo Galilei” di via San Domenico a Soccavo.

I ladri sono entrati rompendo la grata a protezione di una finestra del terzo piano durante il week end e hanno trafugato 24 computer e due videoproiettori. Il furto è stato denunciato domenica sera dalla preside agli agenti del commissariato San Paolo.

Una buona notizia, invece, arriva da Saviano. Materiale informatico per 50 mila euro rubato il 25 novembre scorso restituito oggi dai carabinieri all’istituto comprensivo Sant’Erasmo nel corso di una cerimonia organizzata dal dirigente dell’istituto con genitori e studenti. Pc e tablet, insieme con altri materiali, sono stati trovati in un garage, insieme ad altra merce rubata, pronta forse per essere portata all’estero.

Un romeno di 25 anni, presente sul posto, è stato fermato come indiziato di ricettazione. Vicino al luogo del furto, durante il sopralluogo i carabinieri trovarono arnesi ed oggetti verosimilmente usati dai ladri: proprio su alcuni arnesi erano impresse impronte digitali compatibili con quelle dell’uomo fermato.

Gli accertamenti successivi hanno consentito di risalire al suo domicilio ed in particolare a due garage nella provincia di Caserta (Recale e Casapulla) dove i militari hanno ritrovato i personal computer con l’etichetta della scuola.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico