Napoli Prov.

Botti illegali, maxi sequestro tra Napoli e Casalnuovo

 

 Napoli. Si intensificano le attività di contrasto alla produzione e commerciali di botti illegali della Guardia di Finanza di Napoli.

In diversi interventi tra Napoli e Provincia, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego Napoli e della Compagnia di Casalnuovo hanno sequestrato una tonnellata di artifizi pirotecnici, circa 300 chilogrammi di polveri piriche sfuse ed attrezzatura varia idonea per la preparazione, oltre 5 mila artifizi esplosivi già confezionati e un immobile di 30 metri quadrati.

In particolare, al Rione Sanità di Napoli, è stata individuata una vera e propria fabbrica di fuochi d’artificio illegali, perfettamente attrezzata con tutti i materiali necessari, inclusi materie prime e semilavorati (polveri piriche e rotoli di cartone) funzionali alla realizzazione di bengala di “V categoria”, la più pericolosa. Cinque i responsabili denunciati all’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico