Aversa

Pallavolo, la Exton batte il Potenza e torna alla vittoria

 Aversa. Ritorna alla vittoria la Exton Volleyball Aversa tra le mura amiche del PalaJacazzi dove ha sconfitto 3-0 la Si! Happy Lorelei Potenza.

Per la squadra del presidente Di Meo tre punti importanti che arrivano dopo due sconfitte che, ormai, vanno in archivio e lasciano il passo alla soddisfazione. In un’ora e venti circa la squadra di coach Draganov è riuscita a disfarsi degli avversari partendo contratta ed impaurita nel primo set. E’ dopo il primo time – out tecnico (6-8) che la Exton Volleyball Aversa si da una scossa con Enrico Libraro che porta sul 10-9 per la prima volta in vantaggio la squadra normanna. Salgono in cattedra Scialò ed i due centrali, sapientemente innescati da Di Giorgio in regia al posto dello squalificato Antonio Libraro.

I padroni di casa se ne vano sul 13-11 con una bella pipe di Rispoli ed i break di vantaggio aumentano sul 19-14 con due punti consecutivi di Giacobelli. Ed è al centro che non si passa, lì dove c’è anche Falanga che chiude il primo set sul 25-17. La seconda frazione di gara è molto più fluida ed il vantaggio lancia il sestetto di Draganov che approfitta ormai di un Potenza allo sbando.

Al primo time – out tecnico la squadra del presidente Di Meo è a più 6 (8-2), al secondo è in vantaggio 16-7 con Falanga insuperabile a muro. Il tecnico normanno, con un vantaggio tale, fa entrare in campo Annino Lombardi, all’esordio in casa. Il neo entrato libero è protagonista sul punto del 25-16: riceve e smista per Di Giorgio che lancia Scialò che mette a terra il diagonale valido per il 2-0.

Ancora una cambio nel terzo set, entra Montò ed esce Enrico Libraro. I primi punti portano la firma di Rispoli che da un vantaggio di due punti sull’8-6 con un attacco nei tre metri. La Si! Happy Lorelei Potenza cerca di reagire come può ma si spegne nel finale quando piomba a meno quattro con un block-out di Montò. E’ il numero sedici della Exton Volleyball Aversa a firmare anche il punto finale (25-20) che chiude i giochi ed il match.

«Siamo soddisfatti per questa vittoria – ha dichiarato a fine gara il vice allenatore normanno Paolo Della Volpe – è stato fatto qualche passo falso in passato che sicuramente recupereremo nel corso del campionato. Dobbiamo restare sempre tranquilli nel corso degli allenamenti ed in gara come siamo sempre abituati a fare».

Il ritorno al successo ha riportato il sorriso al presidente della Exton Aversa che analizza il momento pallavolistico nel dettaglio: «Siamo una squadra che quando gioca a pallavolo – commenta Sergio Di Meo – sicuramente è la più forte del girone. Con la serenità dei risultati potremo lavorare meglio. Quella con il Potenza era una partita importante per dare fiducia ai ragazzi prima di affrontare un trittico di partite, dalla prossima in casa del Club Italia in poi, che può farci davvero volare e capire fin dove possiamo arrivare. Se dovesse riuscire a fare il filotto potremmo essere lì in alto ad inseguire una vetta che sogniamo possa essere presto nostra».

«La cosa importante è che ho visto la serietà e la serenità dei ragazzi nel saper affrontare i momenti delicati – conclude il massimo dirigente normanno – abbiamo trovato la quadratura del cerchio e credo che d’ora in poi sarà una cavalcata vincente. Ci danno tutti come la favorita del girone, ma come ho detto anche ai ragazzi non devono avere la pressione di dover vincere tutte le partite. Sarebbe importante conquistare la Final Four di Coppa Italia ed arrivare tra le prime tre in campionato. Ciò che conta è essere sereni e partire da questo per poter affrontare chiunque come sappiamo».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico