San Giuseppe Vesuviano - San Gennaro Vesuviano - Striano

Lello Santulli: “Sagliocco dia le dimissioni”

 Aversa. Quando è troppo è troppo. La pensa così Lello Santulli, avvocato penalista consigliere comunale negli anni 70, promotore del Question Time cittadino, fratello maggiore del consigliere comunale di maggioranza ed ex parlamentare Paolo.

Dopo aver assistito a quanto avvenuto nella sala del consiglio venerdì 12 dicembre, durante la discussione delle mozioni ed interrogazioni poste all’ordine del giorno, degenerata in rissa verbale tra il primo cittadino Giuseppe Sagliocco e il consigliere Dello Vicario, prende carta e penna e chiede le dimissioni del sindaco “L’episodio di venerdì, perpetrato con incredibile irresponsabile disinvoltura, aggravata da una caduta di stile sprezzante, grave e, soprattutto, preoccupante, impone – scrive Santulli – che Ella debba rassegnare senza indugio alcuno le dimissioni”.

“La vicenda – continua l’avvocato – ha dimostrato, qualora ce ne fosse ancora bisogno e seppure in una città strafottente, distratta e apatica, che la Sua Persona, impreziosita da una carica istituzionale di non poco conto, non ha più, ammesso, per carità di patria, che l’abbia avuta in passato, l’autorità, l’autorevolezza e la credibilità che sarebbero necessarie e imprescindibili alla funzione. Mi chiedo, infatti e per converso, con quale faccia Ella possa ripresentarsi nella pubblica assise che, parliamoci chiaro e senza compiacenti ipocrisie, e già per conto suo uno “spettacolo” deprimente per la “qualità” dei suoi protagonisti e i contenuti dei loro interventi”.

“Faccia un salto di qualità dottor Sagliocco! Dia l’esempio! Può darsi che molti altri, con un sano emendarsi, la seguiranno”, conclude Santulli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico