Aversa

Centro Impiego, Sagliocco: “Zinzi ha fatto chiarezza”

 Aversa. Sulla questione del Centro per l’Impiego il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, manifesta apprezzamento nei confronti del presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi.

“Negli ultimi giorni, tra le tante questioni dibattute in questa Città, si è riaperta la discussione relativa alla chiusura del centro per l’Impiego con tutti i conseguenti disagi per i cittadini di questa comunità. L’esercizio messo in campo, come al solito, è stato quello dello scaricabarile procurato da soggetti impegnati in politica che dovrebbero riflettere sulle cose di cui hanno buona conoscenza e non tentare, come al solito, di attribuire ad altri le proprie immense responsabilità.

Sono venuto a conoscenza e quindi ho approfondito il dibattito tenutosi in Consiglio provinciale durante la sessione di bilancio laddove il consigliere Luigi Menditto poneva, tra i numerosi quesiti, anche un punto che si rifaceva alla vexata questio dell’ei fu Centro per l’Impiego di Aversa. Ebbene, sono profondamente d’accordo con quanto asserito dal presidente della Provincia, Domenico Zinzi, verso il quale resta immutata la mia stima, pur non avendo avuto negli ultimi tempi un idem sentire. Stima che voglio ribadire proprio in questa occasione.

Zinzi, infatti, mette in campo un chiarimento che solo uomini di un certo spessore sanno fare nel momento giusto. In maniera netta e chiara il presidente della Provincia ha dichiarato che ‘Il centro per l’impiego di Aversa come altri centri per l’impiego sono la rovina, la vergogna e il disonore di questa Provincia’. Gli immobili acquistati nella passata consiliatura, risultano inadeguati per l’uso cui sono destinati e costituiscono un esempio di sperpero di denaro pubblico. Un’amministrazione più attenta e oculata avrebbe certamente fatto acquisti più utili, più confacenti a quello che è il ruolo di un Ufficio per l’Impiego.

Il presidente ha visionato personalmente gli immobili e rispetto alla sede di Aversa ha verificato che lo stesso è situato in una strada del centro storico che per dimensione rende disagevole il transito sia veicolare che pedonale. Addirittura l’immobile confina con un’abitazione privata che affaccia all’interno del Centro per l’Impiego. Tale situazione pone inevitabilmente una serie di interrogativi che riguardano diversi livelli di responsabilità, compresi l’Asl e il Comune.

Sono ormai mesi che cerco di descrivere le difficoltà originate da scelte sbagliate e per il ruolo di responsabilità che rivesto ho cercato di procurarmi, in perfetta solitudine, una serie di elementi tecnici per evitare che la Città fosse penalizzata dalla chiusura del Centro per l’Impiego.

Finalmente si fa chiarezza e per quanto mi riguarda manifesto il mio apprezzamento e quello della Città di Aversa al presidente Zinzi per aver preso posizione in maniera netta e chiara sulla questione di cui trattasi, ribadendo la mia disponibilità al presidente, a valutare insieme percorsi che possano ridare alla Città di Aversa un servizio importante quale è il Centro per l’Impiego”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico