Trentola Ducenta

Puc, il trio “Pd-Liberamente-Noi” chiede di allungare i tempi di approvazione

 Trentola Ducenta. Allungare i tempi per l’approvazione del Piano Urbanistico Comunale.

A chiederlo il Partito Democratico, l’associazione “LiberaMente” e l’associazione “Noi di Trentola Ducenta” cheinvitano l’amministrazione comunale asoprassedere all’adozione, in tempi brevi, dello strumento di programmazione urbanistica del territorio. La richiesta trae origine dalla delibera di giunta regionale numero 605 del 20 dicembre del 2013, con la quale la Regione Campania ha prorogato i termini per la presentazione dei Piani urbanistici comunali, facendo slittare i termini per l’approvazione di ulteriori 18 mesi. La Regione Campania ha, di fatto, concesso la possibilità ai Comuni di prolungare i tempi di approvazione del Piano urbanistico comunale, facendo venir meno i presupposti che giustificavano l’adozione dei provvedimenti d’urgenza richiamati dall’amministrazione comunale Griffo.

“L’invito delle associazioni e del Pd – spiegano – va nell’esclusivo interesse dei cittadini i quali potrebbero sentirsi pressati da soggetti (tecnici e non) che approfittando del particolare momento di crisi economica, potrebbero sollecitare i piccoli proprietari terrieri a concludere operazioni immobiliari in loro danno”.

“In tal senso – continua la ‘triplice’ – i cittadini proprietari di aree si troverebbero costretti a svendere i propri terreni, in considerazione del paventato breve termine di approvazione del Puc e dell’impossibilità di richiedere successivamente il permesso di costruire, dando agli avvoltoi di turno la possibilità di arricchirsi ulteriormente con capitali di ogni genere. Quanto esposto riguarda principalmente i privati cittadini e non certo gli imprenditori del mattone che, diversamente, hanno la possibilità e la liquidità necessaria per realizzare, nei tempi previsti, gli immobili progettati”.

Certi della sensibilità del sindaco e dell’amministrazione alla problematica, le associazioni ed il Partito Democratico, “al solo fine di svolgere un’attività strettamente politica e, ovviamente, propositiva”, chiedono “che l’approvazione del Puc sia rinviata fino all’ultimo giorno utile concesso dalla Regione Campania”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico