Succivo

Rassegna di eventi natalizi al Casale di Teverolaccio

Succivo. Giunto alla sua quinta edizione, è divenuto ormai un appuntamento da non perdere per i residenti e le centinaia di persone che ogni anno si riversano nella cittadina atellana, Natale a Succivo, il concerto di manifestazioni natalizie organizzato dalla Parrocchia della Trasfigurazione con la collaborazione del Comune, delle varie associazioni locali e con il contributo della Camera di Commercio, dal 29 novembre 2014 al 6 gennaio 2015, ogni sabato dalle 16 alle 22 e la domenica e festivi dalle 10 alle 22, avrà ancora come location l’antico e affascinante Casale di Teverolaccio.

L’evento, che da sempre ha voluto sottolineare come il centro della Festa sia proprio il Mistero della Natività di Gesù, avendo come titolo “Venite Adoremus”, quest’anno avrà un’attenzione tutta particolare alla Carità riallacciandosi peraltro al tema scelto dalla Diocesi di Aversa per l’Anno Pastorale in corso. Caratteristiche della manifestazione saranno i tradizionali mercatini natalizi con le tipiche casette in legno dove i tanti espositori offriranno ai visitatori la possibilità di scoprire ed acquistare oggetti d’artigianato, decorazioni, prodotti tipici eidee regalo.

Non mancherannopoi stands gastronomici con gustose leccornie, estrazione di premi, animazione con artisti di strada, concerti, rappresentazioni teatrali, la casetta di Babbo Natale per i più piccoli, mostre di pittura, scultura, arte presepiale e modellato cui si affiancheranno diverse celebrazioni liturgiche.

Tra le novità da segnalare quest’anno poi anche divertentissimi spettacoli di cabaret con la partecipazione di artisti provenienti da Made in Sud. Ma forse l’evento più atteso, culmine di tutta la kermesse natalizia, è ancora una volta il Presepe Vivente che si terrà nei giorni 26-27-28 dicembre, 1 e 6 gennaio 2015 e che vedrà la partecipazione di numerosi figuranti che riproporranno scene “bibliche” e scene tipiche della tradizione partenopea in un connubio perfetto di Fede e Mistero che avrà il suo vertice nella Natività all’interno dell’antica chiesetta cinquecentesca di San Sossio.

Insomma Succivo e il suo Casale si vestono nuovamente a festa, e ognuno, dal più piccolo al più grande, potrà trascorrere questo magico periodo dell’anno in un’atmosfera serena fatta di profumi e sapori, suoni e luci senza perdere di vista il senso cristiano di quell’evento che duemila anni fa ha cambiato le sorti dell’umanità.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico