Sant’Arpino

Elpidio Pastore, proclamato il lutto cittadino per i funerali

 Sant’Arpino. Il sindaco Eugenio Di Santo ha proclamato il lutto cittadino per domani mercoledì 19 novembre, giorno in cui si terranno i funerali di Elpidio Pastore, il trentanovenne morto sul lavoro lo scorso venerdì mattina. Serrande dei negozi abbassate dunque e bandiere del Comune a mezz’asta in segno di lutto.

E a mezzogiorno sarà osservato nelle scuole, negli uffici comunali e pubblici un minuto di silenzio. Un dolore che ha colpito l’intero paese, sconvolto per la scomparsa tragica e improvvisa del giovane caduto da un ponteggio mentre lavorava in un cantiere a Tivoli. Tutti a Sant’Arpino si sono stretti intorno alla moglie, al figlio di appena due anni, ai genitori, ai fratelli e all’intera famiglia in un momento di grande sconforto. E anche l’intera amministrazione comunale è vicina ai familiari.

“Di fronte ad un dolore così grande non ci sono parole – dichiara il sindaco Di Santo – e noi abbiamo voluto dimostrare in modo tangibile tutta la nostra vicinanza alla famiglia Pastore proclamando il lutto cittadino. Elpidio era un ragazzo buono e onesto, padre e marito esemplare oltre che grande lavoratore. A tutta la sua famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze per una perdita che lascia in tutti noi un vuoto immenso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico