Santa Maria C. V. - San Tammaro

Spaccio vicino all’Anfiteatro, due arresti

 Santa Maria Cv. Una base per lo spaccio di droga a pochi passi dall’Anfiteatro Romano di Santa Maria Capua Vetere è stata smantellata dai poliziotti che hanno arrestato due uomini, Ugo Diglio, 63 anni, e Nicola Casiero, di 40, e denunciato un 38enne imprenditore edile.

La droga, in particolare hashish, veniva venduta vicino ad un bar situato nelle vicinanze dell’Anfiteatro romano, tra via Anfiteatro e via Morelli. Gli agenti guidati dal dirigente Luigi Del Gaudio – e coordinati dai sovrintendenti Andrea Di Matteo, Vincenzo Pontillo, Massimiliano Ferrara e Mario Nobile – sono entrati in azione quando un furgoncino Citroen Berlingo si è fermato davanti al locale ed è avvenuta la cessione di droga. In possesso dei due arrestati veniva trovato un panetto di hashish da 120 grammi, nascosto in auto, e altri due panetti da 200 grammi, insieme alla somma contante di 500 euro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico