Santa Maria C. V. - San Tammaro

Sale sul tetto della scuola con un fucile finto: denunciato 19enne rumeno

 Santa Maria Cv. A Santa Maria Capua Vetere, in via Avezzana, nei pressi della scuola media “Mazzocchi”, i carabinieri della locale stazione, insieme agli agenti del locale commissariato di polizia, hanno deferito, in stato di libertà, per procurato allarme e detenzione abusiva di munizioni, un diciannovenne rumeno domiciliato nella città sammaritana.

Il giovane, sulla base degli elementi emersi, a seguito di una lite avuta in famiglia per futili motivi, si è recato sul tetto dell’edificio di dimora brandendo un oggetto somigliante ad un fucile. I passanti, notata la situazione, hanno allertato le forze dell’ordine che, prontamente intervenute, hanno proceduto al controllo.

Nella circostanza il giovane veniva notato sul pianerottolo sottostante dove era saltato allo scopo di nascondersi ai militari intervenuti. Sulla sua persona sono state trovate tre cartucce per fucile da caccia calibro 12. Inoltre, occultato sul tetto, è stato rinvenuto un oggetto costituito di due canne in metallo e impugnatura in legno della lunghezza di circa un metro, somigliante ad un fucile ma non in grado di sparare.

Successivamente, con l’ausilio di personale dei vigili del fuoco e del servizio 118, nel frattempo intervenuti sul posto, si è provveduto ad accompagnare ilgiovane al pronto soccorso dell’ospedale civile di Caserta avendo lo stesso riportato, nella caduta, lesioni non gravi alla gamba destra. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico