San Marcellino

Spara ad un uomo durante una lite: arrestato giovane cacciatore

 San Marcellino. E’ accaduto domenica mattina a Rocchetta e Croce, nel casertano. Un 23enne cacciatore di San Marcellino, Vincenzo Di Caprio,è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Capua e della stazione di Calvi Risorta …

… per aver, a seguito di un diverbio, sparato con il proprio fucile semiautomatico calibro12 all’indirizzo del proprietario di un fondo agricolo, ferendolo alla caviglia e colpendolo, prima di fuggire, al volto con il calcio del fucile.

Alla base del gesto sembra esservi una banale discussione ingaggiata per il transito “su fondo altrui” poi degenerata in una lite verbale culminata con il ferimento del malcapitato proprietario del terreno. Sono stati ben tre i colpi di fucile semiautomatico esplosi all’indirizzo della vittima ma, per fortuna, solo uno lo ha raggiunto alla caviglia sinistra.

Il malcapitato, che è stato immediatamente soccorso all’ospedale di Sessa Aurunca da un suo parente, non è in pericolo di vita.L’uomo, però, oltre ad aver riportato un trauma cranico con ferita lacero contusa al cuoio capelluto, rischia la compromissione della funzionalità della caviglia colpita.

Il cacciatore è stato tratto in arresto dai carabinieri a San Cipriano -dove i militari hanno anche ritrovato e sottoposto a sequestro il fucile marca Franchi – conducendolo nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico