Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Piazza: “I soldi della differenziata spesi su un capannone”

 Mondragone. I sacrifici dei mondragonesi finiti in un capannone! Ha dell’incredibile quanto accaduto a Mondragone: i proventi della raccolta differenziata, incassati grazie all’incessante sacrificio fatto dai cittadini e dai commercianti nel separare certosinamente i rifiuti, …

… sono stati spesi per il recupero di un capannone industriale dell’ex fabbrica “Idac Food”. Eppure la Legge 14 luglio 2008 numero 123 testualmente recita che: “Ai mezzi e alle attrezzature necessari all’attivazione della raccolta differenziata si fa fronte con i corrispettivi previsti dall’accordo quadro Anci-Conai. Tali corrispettivi sono destinati all’acquisto delle attrezzature ed al noleggio dei mezzi necessari all’attivazione della raccolta differenziata”.
Tutto questo non è accaduto nonostante l’Ente abbia sottoscritto l’accordo Anci-Conai; difatti l’Amministrazione ribaltonista Cennami/Schiappa ha provveduto a liquidare la somma derivante dai ristori, pari a 115.057,84 euro, alla società che ha effettuato i lavori presso l’ex stabilimento in luogo degli investimenti obbligatori sulla raccolta differenziata.
Con tutte le criticità che vi sono nel raggiungere le percentuali minime di raccolta previste per legge, pena il commissariamento, la maggioranza spuria si permette anche di “distrarre” i fondi della differenziata a vantaggio di altre opere non previste dalla normativa. Paradosso dei paradossi, la stessa amministrazione comunale in alcune determine di impegno di spesa per l’acquisto di attrezzature per la raccolta differenziata (vedi la numero 1696 del 20/11/2014) riporta che le somme a spendersi sono espressamente destinate a ciò, così come imposto dall’art. 11 comma 9° della citata Legge numero 123/2008.
Quanto accaduto è un sonoro schiaffo a tutti i mondragonesi che con grande abnegazione si sacrificano per la propria città per avere un ambiente migliore e che non solo non vedono ripagati i loro sacrifici con la riduzione della tassa sui rifiuti, ma – addirittura – scoprono che le somme incassate dal Municipio sono impiegate per altre finalità!
Giuseppe Piazza – Consigliere comunale di Mondragone

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico