Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Inaugurazione sede Sci, De Angelis: “La maggioranza non si cambia”

 Marcianise. “Nel giugno 2013 sono stato eletto ed acclamato come il sindaco del rinnovamento, con una precisa e coesa coalizione che ha condiviso un progetto che, seppur tra molte difficoltà, sta cercando di realizzare.

La maggioranza di governo è, e resta, quella uscita dalle urne. Sento dire da più parti di possibili patti di non belligeranza e di desistenza. Noi non abbiamo bisogno di supporti, né di ritorni al passato: ci reggiamo benissimo da soli ed andremo avanti con la trasparenza e l’energia che ci caratterizzano. Su tale orientamento, non vi è stato mai alcun dubbio, ma solo piena concordia ed unità d’intenti sia all’interno dell’amministrazione che dei gruppi che la sostengono”.

Con queste parole, nella serata del 22 novembre, in occasione dell’inaugurazione della sede marcianisana di Sci (Società Civile Italiana), il sindaco Antonio De Angelis si è espresso sull’assetto del governo locale, a seguito dei nuovi ingressi registratisi nel proprio partito, Forza Italia. Gremita, la sala ha accolto entusiasticamente l’intervento del primo cittadino che ha poi ribadito: “Resto il sindaco di Forza Italia e dalla mia area di appartenenza posso raccogliere suggerimenti sì, ma mai farli prevalere sulla volontà del popolo di Marcianise, di cui sono figlio, e che, all’ultima tornata elettorale, ha votato per il cambiamento. Si tratta di una scelta che io condivido e che, con chiarezza e concretezza, voglio continuare a rispettare”.

Tra i presenti, gli assessori marcianisani del Ncd, Angelo Golino e Giovanni Santoro, insieme al loro coordinatore Antonio Tartaglione; il presidente dell’assise locale, Giuseppe Tartaglione. Ha partecipato anche Angelo Crescente, fascia tricolore della limitrofa Capodrise, che ha lodato la trasparenza e la dedizione del gruppo Sci marcianisano e di quello della sua città. Nella veste di padrone di casa, e di assessore della giunta De Angelis, Gaetano Madonna che ha descritto la sua formazione politica, rilevandone il carattere di movimento civile strettamente legato ai singoli territori in cui si radica, impegnato nella risoluzione dei problemi concreti della collettività.

Poi sull’amministrazione marcianisana ha aggiunto: “E’ molto coesa ed ha imperniato il proprio modus operandi sul dialogo e sul confronto costanti sulle singole questioni. Non si possono non condividere le parole del nostro sindaco: la maggioranza uscita dalle urne è l’unica possibile”.

Componente di Sci, e consigliere comunale, nel salutare e ringraziare i convenuti, anche Giuseppe Rivellini ha ribadito i contenuti espressi dalla fascia tricolore e dal suo delegato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico