Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Camorra, nuovo colpo al clan Bifone: 4 arresti

 Portico. Vasta operazione contro il clan camorristico dei Bifone, operante tra Portico di Caserta e Macerata Campania, condotta dai carabinieri della locale stazione.

In arresto sono finiti Alfredo Bifone, fratello dei boss Antonio e Nicola; Elpidio Giuseppe Bifone, figlio di Nicola e nipote di Antonio; Michele Buonpane e Francesco Castellari. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di estorsione aggravata dal metodo mafioso. I Bifone sono inseriti nel più ampio sodalizio criminale del clan Belforte di Marcianise.

Il provvedimento, scaturito da indagini condotte dai carabinieri di Macerata Campania, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, arriva ad un anno di distanza da un’altra operazione che portò all’arresto dei vertici del clan (guarda articolo e video). Ora sono stati colpiti gli ultimi esponenti del clan sul territorio, i quali, nonostante le ultime operazioni, avevano tentato di riorganizzarsi. Vittime almeno sette imprenditori, costretti, tra il 2009 e il 2013, a versare il pizzo nei “canonici” periodi di Natale, Pasqua e Ferragosto.

Eseguite numerose perquisizioni e sequestrato, a scopo preventivo, un terreno intestato fittiziamente ma facente parte, secondo gli inquirenti, del patrimonio del clan, frutto delle attività illecite compiute. Sequestro che si aggiunge agli altri compiuti lo scorso anno per un valore di circa 3 milioni di euro.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico