Italia

Treviso: ladro ruba auto, si accorge del neonato a bordo e abbandona la vettura

 Treviso. Era scattata la caccia al ladro venerdì sera, a Vedelago, nel trevigiano, quando un malvivente aveva rubato un’auto senza accorgersi che nella vettura c’era un ospite: un neonato didue mesi.

La madre del piccolo era scesa per acquistare un gelato, lasciandolo nella macchina, quando un malvivente è salito a bordo, fuggendo a tutta velocità. Si sarebbe accorto della presenza del neonato, che stava dormendo, dopo circa 5 chilometri a San Marco di Resana.

Preso dai rimorsi, ha deciso di abbandonare l’auto rubata, una Volkswagen Touran nera. Avrebbe suonato al campanello di un’abitazione della zona, avvisando della presenza delpiccolo nel veicolo, per poi fuggire a bordo di un’altra vettura, guidata da un complice.

Tanta paura per i genitori, che hanno potuto abbracciare il figlioletto, non accortosi di nulla. Intanto, le forze dell’ordine avevano già diffuso targa e descrizione dell’auto, e un elicottero stava sorvolando la zona per individuare il ladro.

Indignato il sindaco di Vedelago, Cristina Andretta, che ha dichiarato: “Giù le mani dai nostri bambini. Siamo stufi di avere a che fare con sbandati, perché chi compie una simile azione è uno sbandato. La gente è stanca di vivere nella paura e nell’emergenza. – aggiunge – Dobbiamo chiedere l’esercito? Possiamo anche diventare il Comune più videosorvegliato d’Italia ma se non usciamo da questa situazione si rischia una deriva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico