Italia

Lavoro, Uil proclama sciopero generale

 Roma. Dopo la Cgil anche la Uil ha deciso di proclamare lo sciopero generale, riservandosi di proporre a Cgil e Cisl una data unitaria.

Lo ha annunciato in un tweet il segretario generale Uil Lazio, Pierpaolo Bombardieri.La Cgil, va ricordato, ha già proclamato otto ore di sciopero generale per il 5 dicembre.Cisl, invece, ha già dichiarato un blocco limitato al pubblico impiego.

Abbiamo cercato e voluto, con determinazione, il confronto. Ma il Governo -sottolinea la Uil in una nota- non ha dato alcuna risposta chiara ai problemi veri delle persone, né in occasione degli incontri che ha avuto con i sindacatiné nella sua attività di definizione e proposta dei provvedimenti necessari ad affrontare tutte le questioni ancora aperte. Il Governo ha perso un’occasione nei confronti del Paese”.

La Uil, si legge nella nota diffusa al termine dell’esecutivo nazionale, “ha giudicato negativamente l’esito dell’incontro svoltosi nella serata del 17 novembre a Palazzo Chigi: nessuna disponibilità è giunta dal Governo a proposito del rinnovo dei contratti nel pubblico impiego. Nessuna risposta è stata data sulla richiesta degli 80 euro ai pensionati, né sul ripristino della rivalutazione delle pensioni né, tantomeno, sui non autosufficienti”.

Inoltre, sottolinea la Uil, “resta nebulosa tutta la partita relativa al Jobs Act, con il rischio concreto che siano messi in discussione le tutele per quei lavoratori che già le hanno. Mancano, poi, le risorse necessarie a garantire una continuità agli ammortizzatori sociali, per la protezione di coloro che rischiano la perdita del posto di lavoro. Bisognerebbe accrescere l’azione di salvaguardia delle aziende in crisi e determinare le condizioni per favorire la contrattazione anche nel settore privato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico