Italia

Jobs Act, Poletti: “Fiducia al momento non prevista. No incostituzionalita’”

Giuliano PolettiRoma. “La fiducia sul Jobs Act al momento non è prevista”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, parlando con i giornalisti a marginedel convegno “How can we govern Europe?””,organizzato da EuNews, a Firenze.

“Naturalmente – ha aggiunto Poletti – vedremo lo sviluppo dei lavori parlamentari. E se sarà necessario il Governo è sempre in condizioni di porla”.

Poletti non si stupisce deidati diffusi dalla Cgilche documentano quasi un miliardo di ore di cassa integrazione chieste dalle aziende nei primi dieci mesi dell’anno: “Sono in continuità con una situazione che sappiamo. Purtroppo questa è la continuità con la crisi che dura da sette anni. Fino a quando non vi sarà un significativo cambiamento degli andamenti economici gli ammortizzatori sociali fotografano la realtà”.

Ed esclude che sulla riforma del lavoro, il cosiddetto Jobs Act che la Camera deve votare entro mercoledì, possano esserci dubbi di legittimità: “Il problema di incostituzionalità non c’è. Abbiamo esaminato i provvedimenti attentamente e la legge delega è pienamente nell’alveo della costituzionalità. Se noi avessimo avuto dubbi, non avremmo mai proposto questa norma al Parlamento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico