Home

Enrique Iglesias conquista tre Grammy per “Bailando”

 Finalmente dopo 10 anni, Enrique Iglesias riesce a mettere a segno un grosso successo: “Bailnado” conquista 3 Grammy ai latin Grammy Awards.

Il cantante, famoso per i suoi successi, che negli anni si sono dimostrati dei veri e propri tormentoni, mette a segno il suo ennesimo successo. La hit “Bailando” dopo aver conquistato il titolo di “tormentone” ha sbancato ai Latin Grammy Awards conquistato tre riconoscimenti, tra cui quello di canzone dell’anno. La canzoneha vinto i premi come Song of the Year, Best Urban Performance e Urban Song.

A Las Vegas è stata una serata con una forte carica politica. Molti artisti hanno esultato per la riforma dell’immigrazione annunciata poche ore prima (non a caso) da Obama, che regolarizzerà 5 milioni di “indocumentados”. “Era ora, oggi è un momento storico. Da tempo noi “latinos” siamo una parte importante degli Usa, non una minoranza”, ha detto l’attore messicano Eugenio Derbez. René Perez, frontman dei Calle 13, ha poi chiesto giustizia per gli studenti messicani scomparsi. “Ad Ayotzinapa ne mancano 43”, la scritta sulla maglietta con cui si è esibito sul palco.

“E’ un giorno storico per tutte i latini che vivono negli Stati Uniti”, ha detto Iglesias commentando l’annuncio di Obama sull’immigrazione, in collegamento video da Parigi per ricevere uno dei tre premi. Iglesias con Descemer Bueno e Gente de Zona sono stati i trionfatori ma anche i grandi assenti al gala di Las Vegas, concluso da una esecuzione di ‘Bailando’ da un concerto tenutosi a Madrid.

Gli altri principali premi sono stati quello per l’Album of the Year, assegnato postumo a Paco de Lucía per ‘Canción Andaluza’eThe Record of the Year vinto da Jorge Drexler per ‘Universi paralleli’. La venezuelanaMariana Vega venezuelano è stata votata come Best New Artiste ilgruppo messicano Camila ha guadagnato il riconoscimento per il miglior album pop contemporaneo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico