Home

Big Bank Hank, pionere del rap di successo, morto a New York

 Il primo rap di successofu il suo, quello di Big Bank Hank. L’artista, morto giovedì all’età di 57 anni, è stato il primo che con il trio “Sugarhill Gang” portò per la prima volta il rap in cima alle classifiche con il brano “Rapper’s delight”.

Era la fine del 1997.Anche se il rap, come genere musicale è nato negli anni ’70, nel Bronx, esso arrivò alla vetta delle classifiche solo con “Rapper’s delight” di Sugarhill Gang, la prima canzone del suo genere ad essere inserita nel 1980 nella classifica Top 40 delle migliori hits.

Big Bank Hank, ucciso dal cancro, è morto a New York tra lo sconcerto dei suoi ex compagni di avventura Wonder Mike e Master Gee: “E’ davvero triste apprendere della scomparsa del nostro fratello: riposa in pace, Big Bank Hank”, è stato il primo commento degli ex sodali. Secondo il manager del trio, David Mallie, il musicista non è riuscito a superare alcune complicazioni renali. Messaggi di cordoglio sono arrivati da molti esponenti del mondo hip hop. “Sei un terzo della canzone che ha reso possibile tutto questo hip hop. Grazie per aver aperto le porte”, ha twittato il rapper Big Daddy Kane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico