Esteri

Dentista inglese non sterilizza strumenti: pazienti a rischio epatite e Hiv

 Nottingham. Sono migliaia i pazienti a rischio che potrebbero aver contratto una serie di virus durante le visite dal dentista.

E’accaduto a Nottingham, dove il medico Desmond D’Mello, era stato sospeso per non aver rispettato le norme igieniche. La sospensione dalla professione era scattata dopo la diffusione di un filmato che mostrava l’uomo esercitare l’attività nel suo ambulatorio, senza seguire gli standard igienici previsti da regolamento.

Hiv, epatite “c” e “b” sono solo alcune delle malattie che i 22mila pazienti hanno potuto contrarre nel corso dei 32 anni dilavoro del dentista. Sarà compito delle autorità inglesi, chiamare tutti i clienti dello studiomedico per verificare le loro condizioni di salute.

Secondo alcune fonti citate dal Daily Telegraph, 160 pazienti sarebbero “a grave rischio di infezione”. La Public Health England ha avviato un’indagine sul caso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico