Cesa

Consorzio idrico e debiti fuori bilancio: Consiglio il 28 novembre

 Cesa. Finanze, debiti e questione consorzio idrico al centro del dibattito che avrà luogo, venerdì sera, alle 18.30, durante la seduta del Consiglio comunale convocato dal presidente Marco Marrandino.

All’ordine del giorno, oltre alla rituale approvazione dei verbali della seduta precedente, la ratifica dell’accordo transattivo tra Comune di Cesa e Consorzio idrico Terra di Lavoro; assestamento generale al bilancio di previsione 2014; riconoscimento di tre debiti fuori bilancio (due derivanti da sentenze del Giudice di pace, un altro da decreto ingiuntivo di Acqua Campania); l’adesione all’Asmel – Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali; approvazione accordo consortile con Centrale unica di committenza per l’espletamento dei procedimenti di gara per conto delle pubbliche amministrazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico